Settori di applicazione

Food & Beverage

Settori di applicazione

Il settore alimentare e delle bevande è forse quello dove la spazzola tecnica ha cambiato considerevolmente le fasi di lavoro prima manuali e quindi artigianali, poi automatizzate e quindi inserite in processi industriali.

Torino Spazzole realizza quasi quotidianamente spazzole che nella forma, nei materiali impiegati e nella concettualità del suo utilizzo rappresentano una specie di innovazione nel settore della trasformazione degli alimenti a prescindere dalla loro origine minerale, vegetale o animale; liquida o semi-liquida; pastosa, solida o semi-solida; cruda o cotta; conservata naturalmente o surgelata.

Quasi ogni sostanza che ingeriamo viene a contatto con una spazzola durante le fasi di estrazione, pulizia, lavaggio, trasporto, trasformazione, selezione e confezionamento. Tutto questo è permesso grazie all’utilizzo di materiali idonei al contatto con gli alimenti e alle normative vigenti all’interno della Comunità Europea e nel rispetto delle disposizioni della FDA.

Spazzole per lavare e pelare ortaggi, frutta fresca ed essiccata; per pulire ed igienizzare piani di lavoro e calzari nella macellazione e trasformazione delle carni e del pesce; per rimuovere briciole e residui di cottura dalle teglie e dalle reti di forni per l’industria dolciaria e panificazione; per lo sgrassaggio di fusti, contenitori e muffe nel settore lattiero-caseario; per l’industria conserviera nella selezione della pezzatura dei cereali e nella lucidatura degli ortaggi, degli agrumi e del riso; per contenere il prodotto nelle celle di pesatura e nel rimuovere l’eccedenza dai nastri trasportatori e dalle blisteratrici; nel risciacquare i barattoli e le bottiglie in vetro prima del riempimento così come nell’etichettatura successiva; nel convogliare i flaconi nei trasportatori ad aria e nel frenare i prodotti confezionati per non danneggiare la confezione ed il packaging.